SAF_9336

Andrea Giammaria

Psicologo Clinico e Psicoterapeuta, laureato presso l’Università degli Studi di Urbino e specializzato presso ASPIC – Scuola di Specializzazione int Psicoterapia Umanistica Integrata

Master in Psicologia e Coaching dello Sport

Master in Psicologia delle Emergenze

Master in Metodologia Funzionale Antistress

Iscritto all’Ordine degli Psicologi delle Marche n.1387

Mail: andreagiammaria1979@gmail.com
Telefono: 3204936484

Ho sempre pensato che con la mente umana non si finisse mai di imparare, per questo la mia passione mi ha spinto ad una formazione continua nel campo psicologico. Ho approfondito la linea dell’integrazione tra i modelli teorici e l’eclettismo tecnico, che mi ha portato a formarmi prima in Psicoterapia Umanistica – Gestaltica e Psicologia di Comunità e successivamente anche nell’area della Psicologia Funzionale e della Psicologia dello Sport.

Questo approccio pluralistico si rispecchia nella variabilità di contesti in cui lavoro, che principalmente riguardano:

  • l’area clinica dell’adulto. Mi occupo di psicoterapia e sostegno psicologico per numerose problematiche individuali e da diversi anni effettuo percorsi di co-psicoterapia di coppia. 
  • l’area clinica dell’adolescenza. Sono psicologo scolastico all’interno delle scuole secondarie dal 2006 ed integro questa esperienza occupandomi di orientamento scolastico-professionale, di psicoterapia per adolescenti e preadolescenti, nonché  di progetti di prevenzione nel territorio.
  • la psicologia dello sport. Lavoro principalmente con atleti individuali utilizzando il Mental Training Integrato ed ho co-creato la Psicologia del Potenziamento: un modello originale di psicologia applicata per lo sviluppo ed il miglioramento delle prestazioni personali.
  • l’area della Formazione e della Psicologia dell’Emergenza. Lavoro principalmente nella formazione di soccorritori e, quando capitano le maxi emergenze, come psicologo sul campo per il trattamento e la prevenzione post traumatica. 

Mi sono unito al gruppo Eljos dopo aver conosciuto i colleghi durante gli anni della mia seconda specializzazione presso la SEF di Firenze. Mi sono appassionato alla loro applicazione pionieristica del Neo-Funzionalismo nel contesto della Psicologia dello Sport ed è così che insieme abbiamo creato l’innovativo modello di psicologia applicata: la Psicologia del Potenziamento.